Star(T) Edition

ARCHICAD START Edition 2019 è la soluzione BIM pensata per le esigenze dei piccoli studi di architettura.

Utilizzato come base per l’ultima ARCHICAD START Edition, il motore ARCHICAD 22, robusto e ben collaudato, ben soddisfa le esigenze degli studi di progettazione che vogliono accedere al mondo BIM. ARCHICAD START EDITION 2018 fornisce tutta la potenza di ARCHICAD 22 per uno snello flusso di lavoro BIM di documentazione, consentendo al modello di rimanere “vivo” fino alla fine del progetto: aiutando i progettisti a rimanere nel flusso di progettazione creativa con il minor numero di interruzioni possibili.

Per sfruttare l’intera gamma di funzionalità e vantaggi di ARCHICAD, è possibile eseguire l’aggiornamento in qualsiasi momento alla versione corrente e completa di ARCHICAD, continuando a lavorare sui tuoi progetti senza problemi.

Per un approfondimento sulle caratteristiche di ARCHICAD START Edition 2019, consulta la Tabella Comparativa e la descrizione delle Nuove Funzioni.

Compatibilità con altre Versioni

START Edition 2019 può aprire i file creati con:

START Edition 2006 e version successive,

ARCHICAD 8.1 e 9

Limitazioni di ARCHICAD START Edition 2019 rispetto a ARCHICAD 22

Limitazioni nella modellazione:

  • No Curtain Wall
  • No importazioni di dati e visualizzazione Nuvole di Punti

Limitazioni nella Documentazione:

  • Nessuna

Limitazioni nella Visualizzazione:

  • No rendering avanzato e fotorealistico (CineRender)
  • No Rendering a schizzo

Limitazioni nell’Interoperabilità:

  • No esportazioni in formato STL
  • No importazione/esportazione con Rhino
  • No Grasshopper-ARCHICAD Live Connection

Limitazioni nella performance:

  • Gli algoritmi con multithreading utilizzano max. 2 core della CPU

Limitazioni nella collaborazione architettonica:

  • Niente Teamwork
  • Niente Moduli Collegati
  • Niente XRefs
  • Supporto Limitato a Disegni Esterni
  • Nessun Supporto al formato file PMK
  • Nessun Supporto al BIMcloud Basic
  • Nessuna Verifica delle Interferenze

Limitazioni alla Produttività:

  • Niente Sovrascritture Grafiche per la comunicazione del progetto
  • Niente Filtro Ristrutturazione (Gialli e Rossi)
  • Nessuna Funzione di Pubblicazione
  • Nessuna Gestione delle Revisioni
  • Nessun collegamento delle altezze degli elementi ai piani
  • Niente importazioni delle proprietà degli elementi da Excel
  • Nessuna Valutazione Energetica Integrata

Limitazioni sulle tipologie di licenze:

  • No Licenze rental
  • No licenze ti tipo NET

Per avere maggiori informazioni riguardo alle nuove funzionalità ed ai dettagli relativi alla compatibilità di ARCHICAD START Edition 2018, scarica la Tabella di Confronto delle Versioni (ENG).

Per sfruttare l’intera gamma di funzionalità e vantaggi di ARCHICAD, è possibile eseguire l’aggiornamento in qualsiasi momento alla versione corrente e completa di ARCHICAD continuando a lavorare sui tuoi progetti senza problemi.

Nuove Funzioni ARCHICAD STAR(T) Edition 2019

Navigazione 2D più veloce e fluida

ARCHICAD START EDITION 2019 introduce significativi miglioramenti delle prestazioni, concentrandosi su un’esperienza di navigazione (sia in fase di panorama che di ingrandimento/riduzione) uniforme e reattiva in 2D per progetti di qualsiasi dimensione. La generazione di retini per elementi complessi, superfici di taglio e di copertura sono “accelerate dalla GPU”, eseguite dall’unità di elaborazione grafica del computer. Multipli core della CPU del computer sono ulteriormente migliorati con un algoritmo, in attesa di brevetto, che risponde alle mutevoli esigenze di navigazione (continui panorama o ingrandimenti/riduzioni) con elaborazioni in background. I monitor ad altissima risoluzione – 4K e 5K – offrono una visualizzazione più nitida dei dettagli sia su macOS che su Windows.

Proprietà Basate su Espressione

ARCHICAD START EDITION 2019 consente di utilizzare le espressioni logiche per derivare nuove proprietà e valori di proprietà che dipendono dai parametri propri dell’elemento. Questa nuova funzione arricchisce notevolmente l’informazione – o la componente “I” – del BIM. Il flusso di lavoro automatico ti consente di definire qualsiasi regola di calcolo come valore di una proprietà di elemento e di aggiornarlo automaticamente, senza l’immissione manuale di dati a rischio e soggetto a errori.

I risultati possono essere utilizzati per etichettare o filtrare gli elementi e presentati in qualsiasi output grafico, tabellare o modello, governato da operazioni di gestione di testo, logiche e matematiche, come le funzioni presenti nei programmi di foglio di calcolo standard. I valori di proprietà contenenti un URL valido, diventeranno un collegamento ipertestuale URL in tempo reale negli Abachi Interattivi, fornendo accesso rapido a qualsiasi sito Web collegato o dati online.

Flusso di lavoro OPEN BIM leader del settore

ARCHICAD START EDITION supporta l’importazione di elementi a geometria complessa geometrica anche a doppia curvatura, e di spline di base razionali non uniformi (NURBS) da file IFC4.

Durante i processi di importazione, le proprietà filtrate o tutte le proprietà IFC possono essere mappate alle proprietà ARCHICAD e quindi, le proprietà importate possono essere utilizzate come criteri per la sovrascrittura grafica e il rilevamento delle collisioni o come dati di utilizzo per le nuove espressioni, per gli abachi e l’etichettatura. Inoltre, i lucidi degli elementi del modello IFC possono essere mappati ai lucidi ARCHICAD esistenti, impedendo l’importazione di lucidi indesiderati nel progetto ARCHICAD.

Miglioramenti alla Produttività

ARCHICAD START EDITION 2019 introduce diversi miglioramenti alla produttività. Grazie ai miglioramenti alle prestazioni degli Elementi Forma, alla semplificata Palette delle Selezioni con un’interfaccia moderna, all’aggiornamento ai dialoghi Opzioni Vista Modello e Gestore degli Attributi, all’evidenziamento della selezione dei muri basata sulla priorità, ARCHICAD assicura dei più efficienti flussi di lavoro per la progettazione e l’editazione.

ARCHICAD START EDITION 2019 ora consente la selezione multipla supportata dalle liste dell’Ambiente di lavoro, la selezione di Elementi soprastanti in Pianta per mezzo del loro contorno e il riscontro automatico logico della zona dal nuovo algoritmo “Linea di riferimento”. L’interfaccia dei dialoghi per lo Studio Solare e la gestione del Vola Attraverso è stata aggiornata, in aggiunta al nuovo algoritmo sviluppato per il calcolo della posizione del sole.

Miglioramenti alla Documentazione

ARCHICAD START EDITION 2019 offre nuove caratteristiche per la documentazione. Ora è disponibile il Rich Text nei testi relativi al GDL. La ri-associazione di una Etichetta ad un altro elemento è possibile usando Cmd o Ctrl + Click, a sono state anche migliorate le Opzioni di Sicurezza per i PDF. È disponibile anche il supporto alla multi-selezione negli Abachi Interattivi e le Etichette Grafiche Personali.

ARCHICAD 22 and START Edition®
Tabella Comparativa

ARCHICAD 22 and START Edition®
Tabella Comparativa
ARCHICAD 22
SE 2019
SE 2018
Modellazione
Elementi Complessi, Multi-Piano + + +
Opzioni di Visualizzazione di Pianta per gli Elementi di Costruzione + + +
Falda Multi-Livello + + +
Connessioni Basate sulla Priorità + + +
Muri, Pilastri e Travi Profilati e Inclinati via Gestore del Profilo + + +
Muri Profilati Curvi ed Elementi Complessi + + +
Strumento Shell + + +
Strumento Forma + + +
Giunzioni Automatiche Basate sul Modello + + +
Editazione Simultanea Elementi Multipli con Riscontro Grafico + + +
Strutture Composte senza Struttura Interna + + +
Definizione della NURBS in GDL + + +
Supporto SketchUp v2016 + + +
Strumento Scala che utilizza la tecnologia “Predictive Design” + + +
Strumento Parapetto associativo con Scale, Solai, Mesh, Falde e Muri + + +
Materiali da Costruzione e Profili Personali per Elementi GDL + + +
Modificatori personali della Geometria nei Profili + +
Strumenti Scala e Parapetto migliorati + +
Supporto 3DM (File Rhino) +
Collegamento Altezze degli Elementi ai Piani +
Strumento Curtain Wall +
Visualizzazione / Esplorazione 3D
Motore di Rendering Interno + + +
Sottolucido Virtuale – Lucido di Riferimento per tutte le Viste, Layout + + +
La Geometria 3D delle Zone si adatta agli Elementi Complessi + + +
Visualizzazione Parziale della Struttura + + +
Riscontro 3D tramite Piani di Lavoro e Linee Guida 3D + + +
Piano di Editazione 3D + + +
Snap alla Superficie nella Finestra 3D; Muovi ed Eleva in un unico Passo + + +
Piani di Taglio 3D Editabili in Real-Time + + +
Prospettiva a 2-punti + + +
Stili 3D + + +
Visualizzazione Monocroma del Modello + + +
Rendering a Schizzo +
Motore CineRender R19 +
Documentazione
Documento 3D: Viste 3D con Quote ed Annotazioni + + +
Abachi Interattivi, con Annotazioni, per Porte/Finestre + + +
Dettagli Dipendenti dalla Scala + + +
Dati degli Abachi Interattivi Esportabili per Excel + + +
Disegni Esterni (PDF/DWG/Immagine da/in SE) + + +
Importazione della Geometria del Rilievo del Sito come Forma + + +
Documento 3D basato sulla Pianta + + +
Esportazione Iper-Modello BIMx + + +
Anteprime Elemento negli Abachi + + +
Preferiti Stile Testo + + +
Etichette basate su Testo Automatico + + +
Rich Text nei Testi relativi al GDL + +
Ri-associazione di una Etichetta ad un altro elemento tramite Cmd o Ctrl + Click + +
Nuovo Sistema di testo Automatico per la Data Odierna + +
Editazione Multi-selezione nell’Abaco Interattivo + +
Miglioramento Opzioni di Sicurezza per i PDF + +
Etichette Grafiche Personali + +
Flusso di Lavoro – Produttività – Gestione Progetto – Prestazioni
Layout, Book di Layout Integrati + + +
Strumenti di Revisione + + +
Registrazione Automatica Super Sicura + + +
Singola, Unificata Coda di Annulla per l’Intero Progetto + + +
Semplice Creazione di Elementi di Libreria Personali con Attributi Modificabili + + +
Materiali da Costruzione, Gestione Attributo più Intelligente + + +
Progettazione Concettuale con Computi delle Forme + + +
Duplicazione degli Elementi nelle Viste Sezione/Alzato + + +
Supporto all’Elaborazione in Background per Prestazioni più Veloci + + +
Flessibile Editazione dei Disegni PDF Posizionati + + +
Interscambio dei Dati su base PDF – Esportazione Ottimizzata, con i Lucidi + + +
Gestione Facilitata Attributi + + +
Punti di Snap e Linee Guida + + +
Barra delle Schede su Windows e Mac + + +
Interfaccia Mac: Modalità a Finestra Unificata con Palette Agganciabili + + +
Lista Area Strato /Componente nell’Abaco Interattivo + + +
Abaco delle Finiture (Superfici Esposte) + + +
Elaborazione Predittiva in Background per Viste Modello quasi istantanee + + +
Motore OpenGL Ottimizzato per una navigazione fluida e veloce + + +
Strumento Colora Superficie + + +
Interfaccia Utente Ergonomica + + +
Icone Vettoriali + + +
Preferiti Grafici + + +
Pieno Supporto ai Retina Display su Mac + + +
Proprietà Elementi Definite dall’Utente + + +
Supporto alla Touch Bar per Apple MacBook Pro + + +
Trasferimento Parametri Avanzato tra gli Elementi + + +
Distribuzione lungo Percorso + + +
Controllo Profondità di Sezione/Alzato + + +
Alta risoluzione supportata per Windows + +
Miglioramenti alle prestazioni degli elementi Forma + +
Navigazione più fluida per le Viste Modello Vettoriali + +
Palette di Selezione semplificata con una interfaccia più moderna + +
Nuove Opzioni per l’Ambiente di Lavoro + +
Selezione in Pianta della parte superiore degli Elementi tramite il loro contorno + +
Impostazioni Trasferimento Piano Ospite dell’Elemento aggiornate + +
Riconoscimento automatico delle zone con il nuovo algoritmo per “Linea di Riferimento” + +
Interfaccia di dialogo aggiornata per lo Studio Luce Solare e per il Vola Attraverso + +
Nuovo algoritmo per il calcolo della luce Solare + +
Multi-selezione supportata dalle liste Ambiente di Lavoro + +
Nuovo Comando da Info Box per tutti gli elementi di libreria per “Ripristinare le Impostazioni di Default” + +
Supporto alla Trackpad per Mac + +
GRAPHISOFT ID – Login unificato + +
Aggiornamento del Dialogo Opzioni Viste Modello + +
Aggiornamento del Dialogo Gestore degli Attributi + +
Introduzione dei Decimetri in Preferenze Progetto / Unità di Lavoro + +
Evidenziamento della Selezione dei Muri in Pianta basato sulla Priorità + +
Proprietà basate su espressioni + +
Multithreading Disponibile su un Numero Illimitato di Cores +
Pubblicazione del Progetto +
Moduli Collegati (Multi-piano) +
Licenza Rental, Licenza NET +
Valutazione Energetica Integrata +
Importazione di Massa Dati Elemento +
Gestione delle Revisioni +
Pubblicazione dei Lucidi in PDF dal Layout +
Pubblicazione Informazioni Elemento per gli Iper-Modelli BIMx +
Filtro Ristrutturazione con Stato a livello Elemento +
Pubblicazione IFC +
Importazione Voci di Revisione da PDF +
Verifica delle Interferenze Integrata tra gli Elementi del Modello +
Impostazioni Trasferimento Elemento: Nuove Opzioni per il Curtain Wall +
Miglioramenti alla Collision Detection +
Strumento Curtain Wall rinnovato +
Comunicazione, I/O; Interoperabilità – Importazione File PLN, PLA, TPL, MOD
Importazione/Esportazione DWG/DXF AutoCAD + + +
Conversione Dati Rilievo in Mesh ARCHICAD + + +
Motore di Importazione/Esportazione IFC, Gestione delle Proprietà Integrate + + +
Classificazione Elementi Edificio per MEP e Strutture + + +
Interscambio dei Dati con Software Strutturali + + +
Registrazione Elementi come Blocchi DWG Comuni + + +
Connessione con Google Earth e SketchUp + + +
Supporto IFC per Standard Multipli + + +
Esportazione PDF/A + + +
Schermate 3D + + +
Interscambio dei Dati su base BIM Collaboration Format (BCF) + + +
Gestione Dati ed Esportazione IFC basata su Schema + + +
Mappature dei Parametri e delle Quantità BIM ARCHICAD con i dati IFC + + +
Importazione ed Esportazione Certificate per IFC 2×3 Coordination View v2.0 + + +
Importazione Esatta della Geometria IFC; Gestione/Sovrascrittura degli Attributi + + +
Gestione ID degli Elementi Spazio IFC + + +
Importazione Avanzata di Modelli MEP con Conversione Automatica + + +
Mappatura Semplificata dei Dati IFC per i Parametri degli Elementi di Libreria + + +
Importazione-Esportazione IFC4 + + +
Definizione del Punto di Rilievo + + +
Completo Controllo dei Traduttori IFC + + +
Gestione Classificazione Elemento + + +
Mappatura Lucido all’Importazione del Modello IFC + +
Importazione della Geometria delle NURBS da file IFC + +
Import di Proprietà IFC come Proprietà in ARCHICAD + +
Esportazione della Quantità dei Componenti e delle Proprietà via IFC + +
Connessione con Bluebeam** +
Esportazione di Multipli Layouts in un Singolo DWG +
Registrazione di Disegni DWG Esplosi su un Singolo Lucido +
Supporto ai Riferimenti Esterni DXF/DWG (Xref) +
Visualizzazione Nuvola di Punti +
Supporto al Formato File EDU / Trial +
Supporto al Formato File PMK +
Esportazione del Modello in Formato STL +
Sovrascritture Grafiche Basate su Criteri per la Comunicazione del Progetto +
Esportazione in gbXML +
Esportazione in PHPP +
Hotlink IFC, Gestore Classificazione e Proprietà negli Hotlink +
Apertura | Registrazione File ARCHICAD 22 +|+ -|- -|-
Apertura | Registrazione File EDU +|- -|- -|-
Apertura | Registrazione File SE 2016 +|- +|- +|-
Apertura | Registrazione File SE 2017 +|- +|- +|-
Apertura | Registrazione File SE 2018 +|- +|- +|+
Apertura | Registrazione File SE 2019 +|- +|+ -|-
Libreria
Opzioni Vista Modello per gli Elementi di Libreria + + +
Incorporamento, nel progetto, dei soli Elementi di Libreria necessari + + +
Migrazione della Libreria, Gestione della Libreria + + +
Ricerca degli Elementi di Libreria basata su Parole Chiave + + +
Tempo di Caricamento della Libreria 2 Volte più Veloce, Gestione Velocizzata del 3D + + +
Interfaccia Utente Semplificata per Porte/Finestre + + +
Nessun Limite nel Numero dei Caratteri nei Nomi degli Elementi di Libreria + + +
Librerie Incorporate Estratte in un File System Virtuale + + +
Anteprime OpenGL nelle Impostazioni dell’Oggetto + + +
Nuovo Livello di Dettaglio delle Geometrie per gli Elementi di Libreria generici + +
Nuove Impostazioni Livello di Dettaglio per gli Elementi di Libreria nelle Opzioni Vista Modello + +
Teamwork & BIMcloud Basic
Teamwork Esteso al Processo di Documentazione – Layout +
BIMcloud Basic – Collaborazione del Team sulla Base del Modello +
Metodi di Riserva +
Comunicazione Istantanea tra il Team +
Delta-Server per un Veloce e Sicuro Intersacmbio dei Dati in Modalità Teamwork +
Tecnologia di Controllo su Client-Server +
Portabilità ed Accesso da Remoto +
BIMcloud Basic ottimizzato: Registrazione Automatica dei Backup, Prestazioni più Veloci +
Icona di Controllo BIMcloud: Un Singolo Punto di Ingresso per la Gestione del Server +
Strumento di Diagnostica di rete per tutti I Componenti del BIMcloud/BIMcloud Basic +
Gestione Semplificata delle Librerie Teamwork +
Server di backup/ripristino complete ed automatico +
Supporto di più versioni di ARCHICAD in un singolo server +
Prestazioni Migliorate per la Riserva degli Elementi Teamwork

FILMATI ARCHICAD START EDITION 2018

Strumento Parapetto

Il nuovo Strumento Scala può essere usato per creare parapetti complessi, associative su Scale, Solai, Muri, Falde o Mesh. L’Editor configurabile per lo Schema del Parapetto offre schemi di parapetto unici e specifici per ogni progetto. I Parapetti possono essere creati con un solo click in base a regole e standard predefiniti.

Stili 3D

I nuovi Stili 3D vi permettono di salvare le impostazioni della finestra 3D e di includerle nelle vostre Viste. La modifica agli Stili 3D sarà automaticamente applicata a qualsiasi vista li utilizzi.

Materiali da Costruzione e Profili Personali per gli Elementi GDL

Attributi di Materiali da Costruzione e Profili (creati nel Gestore Profilo) possono ora essere usati negli elementi GDL. In tal modo, negli elementi di libreria in cui questi parametri sono resi disponibili, gli utenti possono assegnare Materiali da Costruzione e/o attributi Profilo invece di una semplice combinazione di Superfici, retini e geometrie predefinite. Inoltre, quantità del Materiale da Costruzione o tipi di Profilo usati potranno essere usati nelle Etichette e nelle liste delle quantità di questi tipi di elementi di libreria.

Gestione Classificazione Elemento

ARCHICAD 21 introduce un metodo flessibile per classificare elementi e spazi per un migliore supporto a standard nazionali o dello studio assicurando una interoperabilità senza precedenti tra tutti i partecipanti al progetto.

Trasferimento Intelligente dei Parametri

Nuove Impostazioni dei Parametri Elemento possono essere salvate in insiemi e sono ora utilizzate non solo dai Preferiti ma anche nel Trasferimento dei Parametri per permettere la modifica di solamente certi parametri. Opzione disponibile in tempo reale direttamente durante l’inoculamento dei parametric o quando si applicano dei Preferiti.

Supporto alla Touch Bar dei Macbook Pro

La Touch Bar è una striscia multi-tocco di vetro, integrate nella tastiera, per un accesso immediate agli strumenti essenziali, proprio quando ne avete bisogno. ARCHICAD ora introduce una nuova metodologia per interagire con il vostro MacBook Pro tramite la Touch Bar.

Distribuisci Lungo il Percorso

Questo nuovo comando consente il posizionamento rapido di elementi simili lungo poligoni, come per esempio i lampioni adiacenti a una strada. Usa la nuova opzione Posizionamento Casuale per sparpagliare degli alberi su un’area.

Gestione di Polilinee Tratteggiate

La gestione delle Polilinee Tratteggiate negli angoli è stata migliorata: ora gli angoli vengono visualizzati con i trattini corretti indipendentemente da dove inizia o finisce la polilinea. Gli angoli visualizzeranno le estremità in modo corretto, anche dopo eventuali ridimensionamenti.

Riscontro Grafico Bacchetta Magica

L’aggiornamento della bacchetta magica fornisce un riscontro grafico sui risultati di un’operazione in corso, risparmiando tempo speso in modifiche.

Stili di Testo e Formattazione RTF Migliorati

Queste opzioni sono ora disponibili per tutti gli strumenti relativi al testo – come lo Strumento Quota e lo Strumento Etichetta – per aiutarti a creare documenti e disegni dettagliati dall’aspetto professionale molto più velocemente.

Migliorato il Controllo della Profondità della Sezione e dell’Alzato

Le opzioni di modifica e le funzionalità avanzate per gli intervalli di azione delle sezioni/alzati aiutano gli architetti a mettere a punto la posizione e determinare l’intervallo esatto di sezioni e prospetti.
Per sfruttare l’intera gamma di funzionalità e vantaggi di ARCHICAD, è possibile eseguire l’aggiornamento in qualsiasi momento alla versione corrente e completa di ARCHICAD, continuando a lavorare sui tuoi progetti senza problemi.
© Copyright - STC snc in      

Partita Iva: 01312880683