Archicad

Modeling Johnson WAX Headquarters – Architectural Classics Remodeled in ARCHICAD

Modeling Geisel Library – Architectural Classics Remodeled in ARCHICAD

Modeling First Christian Church [Detail]- Architectural Classics Remodelled In ARCHICAD

Design

Colonna riprogettata, e strumenti Beam

ARCHICAD 23 consente ai Professionisti di modellare più rapidamente e creare precisi dettagli costruttivi e stime quantitative per cemento armato, acciaio complesso, legno e travi e pilastri compositi.

Colonne complesse, travi curve e curve possono ora essere modellate e documentate per soddisfare gli standard grafici e di rappresentazione.

Travi e colonne possono essere visualizzati utilizzando varie viste proiettate e simboliche e riempimenti di copertina.

Biblioteca Geisel, San Diego, California, USA | William L. Pereira & Associates

Coordinazione
vuoti, Nicchie e recessi

ARCHICAD 23 introduce un nuovo strumento di apertura dedicato a modellare e coordinare vuoti, nicchie e nicchie di progetto, come aperture orizzontali, verticali o inclinate attraverso elementi, gruppi di elementi o anche attraverso storie.

Tali aperture sono importanti per il coordinamento del progetto in quanto sono ugualmente rilevanti per architetti, ingegneri e consulenti e devono essere documentate da architetti e ingegneri.

Le aperture possono essere modellate, programmate e documentate utilizzando strumenti intuitivi e condivise utilizzando gli standard IFC aperti.

Collaborazione

Lavorare in modo più intelligente non è più difficile

Rinnovata connessione Solibri
ARCHICAD 23 consente il controllo continuo del codice e della costruibilità in qualsiasi fase del progetto. Il componente aggiuntivo aggiornato rileva e invia automaticamente solo gli elementi modificati nel modello ARCHICAD, consentendo una collaborazione round-trip più rapida.

Enhanced dRofus connection
ARCHICAD 23 consente agli architetti di acquisire e organizzare i requisiti di pianificazione dei clienti e utilizzarli per convalidare e proporre alternative di progettazione. Il database dRofus consente ai progettisti di raccogliere e gestire le regole di pianificazione e progettare i dati con facilità, anche quando si lavora su progetti grandi e complessi, come ospedali, aeroporti e università.

Connessione live Rhino-Grasshopper-ARCHICAD
Il nuovo componente di decostruzione di Grasshopper può essere utilizzato per estrarre i dati di superficie dell’elemento ARCHICAD come riferimento di progetto. Con l’aiuto di questa funzione, le modifiche allo schema di progettazione principale in BIM aggiorneranno automaticamente tutti i dettagli di progettazione collegati generati tramite algoritmi di progettazione in Grasshopper.

………. ………. …………

……..

Centro di ginnastica ritmica Irina Viner-Usmanova nel complesso Luzhniki, Mosca, Russia | CPU PRIDE | www.prideproject.pro

Prestazione

Tempi di risposta più rapidi

ARCHICAD 23 pone un accento particolare sull’offrire un flusso ininterrotto a partire dal lancio del software, dall’accesso ai dati del progetto e dalla navigazione attraverso il modello di informazione dell’edificio.

Questo risultato è ottenuto grazie a una combinazione di ottimizzazione delle prestazioni non elaborate, flussi di lavoro ottimizzati e dimensioni di file ridotte.

Miglioramenti della produttività
Miglioramenti all’interfaccia utente

Le finestre di dialogo Shell e Morph Input sono semplificate e le icone aiutano gli utenti a identificare i campi di input. I riquadri Info Box degli strumenti Zone e Label sono aggiornati; I metodi di geometria e costruzione possono essere visualizzati separatamente. Le impostazioni di Sunlight forniscono feedback in tempo reale sulle ombre cast e self, mentre le animazioni Sun Study possono essere visualizzate con opzioni di data e ora personalizzabili e timbro di posizione.

Nuovo motore CineRender

Il nuovo motore CineRender (R20) sviluppato da Maxon consente risultati di rendering più rapidi e puliti, mentre il catalogo di superfici integrato completamente rinnovato offre riflessi reali, con texture modernizzate.

Gestione degli attributi

Le superfici con trame mancanti sono indicate con un’icona a trama rossa; gli utenti hanno anche la possibilità di ordinare gli attributi in base a trame mancanti.

Visualizza l’aggiornamento delle impostazioni

Un identificatore univoco viene utilizzato per rinominare le impostazioni di visualizzazione. Rinominando le combinazioni di livelli, MVO, set di penne, filtri di rinnovamento, combinazioni di sostituzioni grafiche o stili 3D non scompaiono più.

Opzioni per le linee dei puntatori di etichette di testo

Ora è possibile collegare una linea di puntatore all’etichetta di testo esattamente dove è necessaria: connessa alla scatola o alla riga di testo superiore / inferiore; collegato in alto, in mezzo o in fondo alla casella di testo; o esteso per sottolineare il testo.

Miglioramento della facciata continua

I nuovi miglioramenti di Curtain Wall includono varie opzioni per una finestra fissa o un telaio a feritoia. Ora è possibile spostare i pannelli del bordo della facciata continua in qualsiasi posizione nel pannello composito, anche sull’origine del profilo.

Attivazione e disattivazione della chiave software integrata

L’attivazione automatica della chiave software e la disattivazione manuale sono ora integrate senza problemi. Se ARCHICAD non riesce a trovare la chiave software corretta localmente o in rete all’avvio e l’utente accede a ARCHICAD con un GSID valido, verrà acquisita automaticamente la chiave software appropriata. La chiave software può essere richiamata dal menu Guida in qualsiasi momento.

Edificio Toshiba Kawasaki, Giappone | Nikken Sekkei Ltd. | Foto: Harunori Noda [Gankosha] | www.nikken.co.jp

Video Testimonianze

Scopri chi e perché ha scelto ARCHICAD e la progettazione in BIM

Archilinea

BEMaa

Studio Rigoldi

Esprit Architettura

Clicca qui per aggiungere il proprio testo

© Copyright - STC snc in      

Partita Iva: 01312880683